Homepage Chi siamo Informazioni Legali Privacy Mappa del sito Contatti

Cerca hotel

Data check-in
 
Data check-out
 

 
 
RICERCA PER TIPOLOGIA
* Appartamenti
* Case Vacanza
* Ville e Villette
* Villaggi & Residence
* Hotel & Resort
* Masserie
* Dimore Charme
* Bed & Breakfast
* Agriturismo
* Camping e soste camper
 
Vacanze a Otranto
Vacanze a Porto Badisco
Vacanze a Alimini/Frassanito
Vacanze a Torre Sant'Andrea
Vacanze a Torre dell'Orso
Vacanze a S. Cesarea Terme
Vacanze a Castro Marina
Vacanze nell'entroterra
 
Offerte
 

 

CATTEDRALE DI OTRANTO: LA CRIPTA

Navata centrale della cattedrale di Otranto

Dall’interno della Cattedrale, attraverso due scale poste nelle navate laterali, si accede alla cripta. Essa costituisce il primo esempio in terra pugliese di cripta ad oratorio. Come per la Cattedrale, anche qui gli elementi spaziali e compositivi richiamano all’Abbazia di Montecassino. La cripta, di stupefacente bellezza, si estende sotto il transetto e le absidi ed è suddivisa in 48 campate quadrangolari, coperte a crociera. Le campate sono sostenute da 42 colonne marmoree e 23 semicolonne in muratura, nonché da sei pilastri inseriti nella muratura stessa. Le colonne sono blocchi monolitici, diversi tra loro sia per la qualità del marmo o del granito, sia per lo stile e il periodo di produzione. Alcune colonne sono lisce, altre ricoperte da scanalature, altre intagliate, ma la loro sapiente disposizione crea un effetto di grande omogeneità. I capitelli hanno stili differenti, dallo ionico al corinzio all’asiatico al bizantino ed altri. Tra essi spiccano per bellezza quelli figurati, come quello con i grifi o quello decorato con quattro figure di arpie, verso l’altare maggiore. C’è chi sostiene che la diversità di colonne e capitelli non fosse casuale ma voluta: chi fosse venuto ad Otranto, bizantino, persiano, greco che fosse, non avrebbe dovuto sentirsi straniero ma trovare qualcosa di suo.
Sulle pareti della cripta vi sono affreschi cinquecenteschi e tracce di decorazione medievale.

TORNA ALLA CATTEDRALE

APPROFONDIMENTO SUL MOSAICO PAVIMENTALE

Interno della Cripta sotto la Cattedrale di Otranto

Affresco della cripta

© 2008-2017  Copyright Kalòs ìrtate - E' vietata la riproduzione
Kalòs ìrtate Agenzia di promozione turistica e di pubblicità in internet – Via Mazzini, 88/A – 73025 Martano (Lecce)
P.I.: 03401370758

www.otranto-vacanze.it - Tel. 0836/571704 - Cell. 338/3285423 - info@invacanzanelsalento.com