Homepage Chi siamo Informazioni Legali Privacy Mappa del sito Contatti

Cerca hotel

Data check-in
 
Data check-out
 

 
 
RICERCA PER TIPOLOGIA
* Appartamenti
* Case Vacanza
* Ville e Villette
* Villaggi & Residence
* Hotel & Resort
* Masserie
* Dimore Charme
* Bed & Breakfast
* Agriturismo
* Camping e soste camper
 
Vacanze a Otranto
Vacanze a Porto Badisco
Vacanze a Alimini/Frassanito
Vacanze a Torre Sant'Andrea
Vacanze a Torre dell'Orso
Vacanze a S. Cesarea Terme
Vacanze a Castro Marina
Vacanze nell'entroterra
 
Offerte
 

 

PORTO BADISCO

Insenatura di Porto Badisco (Otranto)

Porto Badisco, in origine un piccolo borgo di pescatori, Ŕ oggi una graziosa marina del territorio di Otranto. ╚ denominata anche Approdo di Enea la leggenda vuole che l’epico eroe, partito da Troia dopo la guerra, sia approdato a Porto Badisco dopo lungo peregrinare.
Qui il mare Ŕ puro e cristallino; la costa Ŕ caratterizzata da scogliera intervallata da calette di incomparabile bellezza.
Questa localitÓ Ŕ particolarmente amata dai pescatori per la ricchezza delle sue acque e dagli appassionati di diving per la bellezza dei suoi fondali.
Una torre oggi distrutta, costruita nel 1567, faceva da sentinella al porticciolo di Badisco, in cui confluivano i rigagnoli d’acqua che solcavano la zona, un tempo rivestita di uliveti.
Il lungo e pulito arenile della baia di Porto Badisco Ŕ circondato da un alto costone di scogliera. In questi luoghi la vegetazione Ŕ scarsa, ma sul lato sinistro della baia una piccola pineta offre riparo dal sole. Sulla roccia impervia sbocciano, sorprendenti, le piante di cappero, i cui frutti sono gustosissimi in salamoia. Un manto di arbusti gialli di ginestre ricopre il lato destro della baia. A sinistra si apre l'antico cunicolo dei Diavoli; in fondo la spiaggia si congiunge con il Canalone, detto Strimmulari. Sempre a sinistra, verso la punta, c’Ŕ la grotta Galleria, un cunicolo sotterraneo, e lý vicino la Grotta o Approdo di Enea. Qui la scogliera Ŕ stata forgiata in gradoni, le Spianate, per consentire una pi¨ agevole balneazione. Lontana, in alto, verso Santa Cesarea Terme, sulla ripidissima scogliera, si erge la Torre Minervino, dalla quale lembi di pineta degradano sino al mare.
Porto Badisco Ŕ nota in tutto il mondo per la Grotta dei Cervi, scoperta nel 1970; la grotta, risalente al Neolitico, Ŕ una cavitÓ naturale di grande interesse preistorico. Al suo interno si trovano numerose pitture e pittogrammi a tinta scura o rossa che rappresentano animali, uomini o figure astratte e scene di caccia. Numerose sono le figure di cervi, da cui la grotta prende il nome.
La Grotta dei Cervi Ŕ definita una sorta di Louvre della preistoria. Essa conserva anche pitture di animali improbabili a queste latitudini il pinguino boreale, il mammuth, il leone delle caverne e il piccolo asino delle steppe.
La grotta non Ŕ visitabile gli scienziati ne scoraggiano la fruizione turistica, che potrebbe portare al degrado del suo patrimonio pittorico, oggi il pi¨ vasto ciclo di arte preistorica presente in Italia.

Torre Sant'Emiliano a Porto Badisco Grotta dei Cervi a Porto Badisco (Otranto)

ę 2008-2017  Copyright Kal˛s ýrtate - E' vietata la riproduzione
Kal˛s ýrtate Agenzia di promozione turistica e di pubblicitÓ in internet – Via Mazzini, 88/A – 73025 Martano (Lecce)
P.I.: 03401370758

www.otranto-vacanze.it - Tel. 0836/571704 - Cell. 338/3285423 - info@invacanzanelsalento.com